Settore Economico

L'Istituto Casale ha attivato entrambi gli indirizzi del settore economico per gli istituti tecnici così come individuati dalle Linee Guida del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca:

  • Amministrazione, Finanza e Marketing
  • Turismo
 

Amministrazione, Finanza e Marketing

L'indirizzo persegue lo sviluppo di competenze relative alla gestione aziendale nel suo insieme e all’interpretazione dei risultati economici. Il diplomato in Afm è in grado di interpretare e agire nei contesti macro-economici,  nel sistema azienda con le sue articolazioni (amministrazione, pianificazione, controllo, finanza, commerciale, sistema informativo, gestioni speciali), nel marketing, nell'ambito assicurativo-finanziario, nell'economia sociale e ha conoscenze nell'ambito della normativa civilistica e fiscale. Presenta le seguenti articolazioni:

  • Amministrazione, Finanza e Marketing
  • Relazioni Internazionali per il Marketing, per approfondire gli aspetti relativi alla gestione delle relazioni commerciali internazionali e del settore import/export, sviluppando competenze scientifiche nell'ambito della geopolitica, del marketing e delle lingue straniere
  • Sistemi Informativi Aziendali, per sviluppare competenze relative alla gestione del sistema informatico aziendale, con particolare riguardo al sistema di archiviazione, della comunicazione in rete e della sicurezza informatica, ma anche alla conoscenza dei principali linguaggi di markup (Html), programmazione (C, Java, Php, Sql) nonché allo sviluppo piattaforme web basate su Cms (es Wordpress)
 
Le materie d'indirizzo sono Economia aziendale, Informatica, Diritto, Economia politica, Relazioni internazionali, Scienze delle finanze.
 

Presso l'Istituto Casale è attivo anche il percorso Esabac, che consente il conferimento simultaneo del Diploma di Istituto Tecnico e del Baccalauréat Technologique francese, i quali danno l'accesso all'università tanto in Italia quanto in Francia.

 

Turismo

L'indirizzo integra le competenze specifiche del settore turistico con quelle linguistiche e informatiche per operare nel sistema informativo dell’azienda e contribuire all’innovazione e al miglioramento dell’impresa turistica. Esso intende promuovere abilità e conoscenze specifiche nel campo dell’analisi dei macrofenomeni economici nazionali ed internazionali, della normativa civilistica e fiscale, dei sistemi aziendali con l’attenzione alla valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico ed ambientale. Particolare attenzione è rivolta alla formazione plurilinguistica.

 
Le materie d'indirizzo sono Discipline turistiche e aziendali, Diritto e legislazione turistica, Geografia turistica, Arte e territorio.
 

Ultima modifica il 30-06-2021